Choose Language

La Tavola Verde

Asparago

Bieta

Una verdura davvero versatile

Cavolo cappuccio

Cicoria

Tante verdure diverse, un nome solo

Insalata gentile

Kiwi

Rucola

Dicono che faccia sognare...

Spinaci

Imbattibili tra i prodotti dell’orto

Uva

Valeriana

Verza

Zucchina

VERDE, quando star bene è naturale

Agretti, asparagi, basilico, bieta, broccoletti, broccoli, carciofo, cavolo broccolo e cavolo cappuccio, cetriolo, cicoria, cime di rapa, indivia, kiwi, lattuga, prezzemolo, rughetta, spinaci, uva e zucchina.

PER COLTIVARE LA TUA SALUTE

Anche il consumo di frutta e ortaggi del gruppo VERDE è associato a un minor rischio di sviluppare tumori e patologie cardiovascolari. Inoltre alcune sostanze contenute in questi alimenti sono ritenute importanti per la trasmissione dell'impulso nervoso.
Tipico di questo gruppo di frutta e ortaggi è l'alto contenuto di due phytochemicals con potente azione antiossidante: la clorofilla e i carotenoidi. Tali sostanze si sono dimostrate preventive in molti tipi di tumore e protettive contro le patologie coronariche.
Gli ortaggi verdi contengono magnesio, un minerale molto importante perché partecipa al metabolismo dei carboidrati e delle proteine, regola la pressione dei vasi sanguigni e la trasmissione dell'impulso nervoso. Negli alimenti verdi è presente anche un'elevata quantità di carotenoidi, particolari phytochemicals che sono responsabili della visione, dello sviluppo delle cellule epiteliali, e difendono dall'invecchiamento.
I vegetali a foglia verde costituiscono la miglior fonte di acido folico e folati, la cui azione è fondamentale nelle donne in gravidanza per la prevenzione del rischio di incompleta chiusura del canale vertebrale dei neonati. L'acido folico e i folati contribuiscono inoltre alla prevenzione dell'aterosclerosi. Il contenuto di vitamina C degli ortaggi e della frutta di questo colore è molto elevato, in particolare nei broccoli, nel prezzemolo, negli spinaci e nel kiwi.

PROFILO GASTRONOMICO

Possiamo consumare il kiwi anche come farcitura di torte e ingrediente di gelati. Agretti, bieta, asparagi, cicoria, spinaci e indivia sono ortaggi particolarmente gustosi. Se cotti al vapore mantengono di più il sapore ed il loro contenuto in sali minerali e vitamine, che altrimenti andrebbe disperso nel liquido di cottura. Un buon consiglio è quello di continuare ad utilizzare il liquido di cottura delle verdure come facevano le nostre mamme quando ci preparavano le pappe con il brodo vegetale. Le salse verdi a base di prezzemolo e basilico arricchiscono le pietanze, conferendo loro quel sapore che altrimenti si potrebbe ottenere solo con l'aggiunta di sale.

CURIOSITÀ

Una sbronza di broccoli.

Conosciuto fin dall'antichità, il broccolo, oltre che per curare numerose malattie, era consumato crudo dai Romani prima dei banchetti per aiutare l'organismo ad assorbire meglio l'alcol

Il drago nel piatto.

Il prezzemolo veniva utilizzato dagli antichi Greci come elemento decorativo delle corone dei vincitori dei giochi Nemei, mentre il basilico era ritenuto dai Romani un efficace antidoto contro gli attacchi del basilisco, un leggendario quanto temibile drago.

TABELLA NUTRIZIONALE

tabella_verde.jpg