Choose Language

La Tavola Bianca

Aglio

Banana

Una regina esotica

Mela

Una mela al giorno...

Mela Golden

La mela d'oro

Pera

La cugina

Porro

Diuretico e poco calorico

BIANCO – genuinità allo stato puro

Aglio, cavolfiore, cipolla, finocchio, funghi, mela, pera, porri, sedano.

PER UNA SALUTE SENZA MACCHIA

Frutta e verdura del gruppo BIANCO sono degli ottimi alleati della nostra salute. Infatti riducono il rischio di sviluppare tumori e patologie cardiovascolari, oltre a rinforzare il tessuto osseo e i polmoni.
Tipico di questo gruppo di frutta e ortaggi è il contenuto di un phytochemical con potente azione antiossidante: la quercetina, sostanza che si è dimostrata molto utile nella prevenzione di diversi tumori. Gli alimenti del gruppo BIANCO sono una vera miniera di salute per la ricchezza in fibra, sali minerali (soprattutto potassio, il cui consumo è protettivo del tessuto osseo e previene le patologie cardiovascolari e l'ipertensione) e vitamine, in particolare la vitamina C. Il crescente interesse scientifico per gli alimenti del gruppo BIANCO è legato soprattutto al fatto che contengono particolari phytochemicals (isotiocianati) che prevengono l'invecchiamento cellulare.
Le mele e le cipolle sono alimenti che contengono grandi quantità di flavonoidi (flavonoli, catechine, flavoni), potenti antiossidanti i cui effetti benefici sono anche associati alla protezione nei confronti del tumore e alla funzionalità polmonare (in particolare quelli contenuti nelle mele). I flavonoidi contenuti nelle cipolle interagiscono con il meccanismo che regola la perdita di calcio dal tessuto osseo.
L'aglio, le cipolle e i porri contengono una sostanza, l'allilsolfuro, che protegge il nostro organismo dalle patologie coronariche, rende il sangue più fluido e meno incline alla formazione di trombi e aiuta nella prevenzione di varie forme di tumore.
I funghi rappresentano, insieme ai cereali e alle carni, una delle principali fonti di selenio, un minerale che pur se in piccolissime quantità serve al nostro organismo quotidianamente per prevenire l'ipertensione, le anemie, diversi tipi di tumore e l'invecchiamento.

PROFILO GASTRONOMICO

Gli ortaggi di questo gruppo si prestano per la preparazione di piatti grigliati e/o gratinati ad elevato potere saziante e ridotto contenuto calorico. I finocchi sono raccomandati anche crudi come rompidigiuno o per neutralizzare un crampo da fame.
Il sedano è forse l'ortaggio più caratteristico della nostra gastronomia mediterranea: pensate cosa sarebbero i nostri sughi senza il suo sapore e il suo aroma! Per i più piccini il sedano può offrire le sue coste per la costruzione di fantasiose "barchette" da riempire con formaggi cremosi. Le mele e le pere, da consumare crude, anche con la buccia per aumentare l'apporto di fibra, cotte o in marmellate, sono ottimi ingredienti per dolci, gelati e frullati.

CURIOSITÀ

Un aneddoto al giorno...
La cultura occidentale trova una grande protagonista nella mela, presente in tutti i momenti della storia e della religione: dalla mela del Paradiso Terrestre a quella d'oro che Paride donò a Venere, scatenando così la guerra di Troia, passando per la mela di Isaac Newton, attraverso la cui caduta avrebbe elaborato la legge della gravità.

Un condimento da impostori
Gli antichi Greci utilizzavano le foglie del sedano per incoronare il capo dei vincitori di alcune gare sportive, mentre il finocchio, nativo del Mediterraneo, in antichità era utilizzato per insaporire i cibi o per coprirne gli eventuali difetti. Da qui l'espressione "infinocchiare", metafora dell'imbroglio.

TABELLA NUTRIZIONALE

 tabella_bianco.jpg