Choose Language

5 colori per uno stile di vita sano

Posted by admin on December 16, 2014

Gli operatori del settore lanciano l’allarme sul consumo di frutta e verdura: secondo quanto emerso parrebbe che gli italiani ne mangino sempre meno. Si tratta di un crollo del 30% che porta il consumo medio per famiglia al di sotto di un chilo, molto meno di quanto raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Dietro il grande calo dei consumi di frutta e verdura si nasconde però il rischio ben più importante per la salute dei consumatori. Le analisi condotte hanno dimostrato che chi non consuma nessuna porzione di frutta o verdura o lo fa raramente, rischia di morire per una qualsiasi causa del 14% in più rispetto a chi ne mangia da 1 a 3 porzioni.

Chi ne consuma da 3 a 5 porzioni, riduce questo rischio di quasi il 20%, mentre chi ne mangia almeno 5 lo riduce del 36%! Il tutto indipendentemente dall’età, dal sesso, dal fatto di essere o meno un fumatore, dall’estrazione sociale, dall’indice di massa corporea, dal livello di istruzione, dall’attività fisica svolta e dal consumo di alcolici. Consumare quantità di frutta e verdura insufficienti espone a
maggiori rischi di colesterolo e trigliceridi alti, a problemi alle funzionalità renali ed epatiche, e dunque a patologie quali il diabete, l’ipertensione, e le molte patologie cardiovascolari.

Secondo il principio dei “5 colori del benessere”, già molto conosciuto a livello mondiale, non è importante privilegiare solo la quantità ma anche la varietà di frutta e ortaggi. Negli ultimi anni, diversi
studi hanno dimostrato che le proprietà salutistiche della frutta e della verdura sono dovute anche alla abbondante presenza di alcune speciali sostanze colorate protettive. Queste sostanze, chiamate Polifenoli e Flavonoidi, conferiscono alla frutta e alla verdura colori vivaci e invitanti raggruppate in 5 categorie: rosso, verde, bianco, giallo/arancio e blu/viola.

Ogni colore corrisponde a sostanze specifiche ad azione protettiva, per cui solo variando nell’arco della giornata alimentare il consumo di frutta e verdura potremo coprire tutti fabbisogni dell’organismo. Queste sostanze nutritive sono importanti perché svolgono un’azione protettiva su diversi sistemi e apparati del nostro organismo. Frutta e verdura hanno anche il vantaggio di essere naturalmente a basso contenuto di calorie, forniscono zuccheri facilmente assimilabili e particolarmente utili. Hanno anche il vantaggio di idratare, visto l’alto contenuto di acqua, tutte caratteristiche che li rendono un valido aiuto per mantenere sottocontrollo il proprio peso.